i tuoi dati di contatto

Calcola 1 più 4.
*Campo obbligatorio

CHIUDERE
CHIUDERE
CHIUDERE

Sostituzione di finestre in edifici di vecchia costruzione –
Perché? E in che modo?

Sostituire le finestre in un edificio di vecchia costruzione migliora l’efficienza energetica
Junges Pärchen plant Umbau am Laptop
Altbau von außen an einem sonnigen Tag
Modernes helles Wohnzimmer mit grauer Couch vor Kamin

Nell’ambito di un progetto di risanamento di un edificio vecchio le finestre rappresentano un ottimo strumento per predisporsi a un futuro sostenibile. Se l’intervento viene realizzato correttamente, la sostituzione delle finestre in un edificio di vecchia costruzione ne migliora sensibilmente l’isolamento termico.

Non ci saranno più spifferi, potrete godere di un ambiente più caldo e ridurre il consumo energetico. Ma per tutto questo occorre un buon progetto! Nella nostra guida troverete tutte le informazioni per una sostituzione ottimale delle finestre in un edificio di vecchia costruzione.

Quali sono gli aspetti da considerare per quanto riguarda finestre nuove in edifici vecchi?

Vale la pena sostituire le finestre in un edificio di vecchia costruzione se ciò apporta risparmi energetici elevati. Le finestre presentano caratteristiche diverse. I modelli antecedenti il 1995 sono spesso caratterizzati da uno scarso isolamento termico. All’occorrenza potete contattare anche un consulente in materia di energia che calcolerà il valore d’isolamento termico (valore U) delle vostre finestre.

Se il valore U è maggiore di due, è opportuno sostituire le finestre anche in edifici di vecchia costruzione. Gli infissi nuovi consentono di migliorare considerevolmente l’isolamento termico nell’ordine di alcune centinaia di euro all’anno.

Infine, per migliorare l’efficienza energetica dell’edificio, non dimenticatevi delle porte. Anche sostituire la porta d’ingresso contribuisce a ottimizzare l’isolamento termico.

Le finestre nuove aumentano il rischio di muffa?

Per sostituire le finestre di un edificio di vecchia costruzione, occorre adottare una certa cautela. Una chiusura ermetica delle finestre azzera gli spifferi d’aria. L’umidità dell’aria quindi aumenta, formando della condensa sulle pareti che non sono isolate.

Il valore dell’isolamento termico della finestra dovrebbe quindi essere inferiore a quello della parete. Spesso, prima di sostituire le finestre in un edificio vecchio, è necessario isolare innanzitutto la facciata.

Un consulente in materia di energia si recherà sul posto e vi fornirà una consulenza completa.

Quali finestre sono adatte per edifici di vecchia costruzione?

Esistono molte opzioni di scelta. Il vetro poggia nel telaio della finestra, che può essere allestito come più vi aggrada. Potete scegliere tra materiali come legno o alluminio e vari colori. Il risanamento offre possibilità di allestimento del tutto nuove, che andranno a modificare anche l’estetica dell’edificio.

Le finestre in legno sono un classico che preserva l’antico fascino degli edifici antichi. Tuttavia, per rendere questi ultimi anche particolarmente resistenti alle intemperie, potete ricorrere alle finestre di legno-alluminio. Durante l’installazione delle finestre in un edificio di vecchia costruzione è possibile effettuare ulteriori ammodernamenti. Potete per esempio aggiungere una schermatura od ottenere una protezione antieffrazione superiore attraverso una porta stabile.

La scelta delle finestre dipende dai vostri desideri personali. Sostituendo le finestre in un edificio di vecchia costruzione, migliorate l’efficienza energetica, l’isolamento termico e spesso anche l’estetica. Nel caso in cui la vostra abitazione sia tutelata come patrimonio culturale, è necessario attenersi alla documentazione specifica fornita dall’Istituto Nazionale per la tutela dei Beni culturali.

Iniziate con l’implementazione

UNILUX è un esperto produttore di finestre che non esiterà a fornirvi il suo supporto nell’ambito della sostituzione di finestre in edifici di vecchia costruzione. Ed è proprio negli edifici vecchi che un montaggio corretto delle finestre è decisivo. Infatti, secondo la legge sulla riqualificazione energetica degli edifici, è necessario assicurarsi che il giunto di raccordo delle finestre sia a tenuta d’aria. L’installazione viene effettuata da un’azienda specializzata che implementa le norme vigenti.

I costi per l’installazione delle finestre sono rappresentati da materiali, vetrature e manodopera.

Nel corso di un colloquio personale con i nostri partner specializzati UNILUX riceverete un’offerta personalizzata. Consulenti esperti vi informeranno sulle diverse soluzioni di finestre e risponderanno a tutte le domande più importanti.