i tuoi dati di contatto

Quanto fa 3 sommato a 6?
*Campo obbligatorio

CHIUDERE
CHIUDERE
CHIUDERE

Il risanamento delle finestre consente di risparmiare denaro!

Ridurre le spese di riscaldamento attraverso il risanamento delle finestre!
Best-Ager-Paar sitzt auf Sofa vor Kunststofffenster
3D-Querschnitt Einbau UNILUX Holz-Alu-Fenster
UNILUX-Mitarbeiter montiert Holzfensterflügel

È molto semplice: il risanamento delle finestre è la chiave per risparmiare molta energia. Sostituendo le finestre vecchie con quelle nuove, le spese di riscaldamento diminuiscono fino al 30 per cento.

E potete contare su di noi per risanarle. Scoprite nella nostra guida quali sono i reali vantaggi delle finestre nuove, quali sono le più adatte e quanto costa risanarle per renderle più efficienti a livello energetico.

Con un grande vantaggio per voi:
risanamento energetico di finestre

Negli ultimi anni si è andati alla ricerca di fonti di energia migliori, allo scopo di sviluppare nuovi metodi per produrre energia ad alta efficienza e in modo ecologico. Il risanamento energetico delle finestre vi offre un’altra via, più sostenibile. Tenete sempre presente che il risparmio energetico è la migliore fonte di energia alternativa. Risanamento delle finestre significa sostituire le finestre vecchie con modelli più nuovi, più efficienti.

Del resto le finestre sono molto più di un sistema divisorio dall’esterno. Sono aperture nelle pareti dalle quali fuoriesce l’aria del riscaldamento. Pertanto è molto importante utilizzare un tipo di lastra di vetro che offra anche protezione termica. L’aria calda rimane sempre all’interno e questo fa sì che si possa ridurre il riscaldamento e risparmiare molta energia. Inoltre le finestre fungono da barriera ai rumori forti e aumentano la protezione antieffrazione.

Cosa apportano le finestre nuove agli edifici di vecchia costruzione?

I vantaggi dati del risanamento delle finestre risultano particolarmente evidenti negli edifici di vecchia costruzione, in quanto le caratteristiche isolanti vengono sensibilmente ottimizzate da infissi nuovi. In inverno l’aria fredda rimane all’esterno e nei locali occorrerà minore riscaldamento. In estate accade il contrario. L’isolamento termico mantiene le stanze fresche più a lungo.

Negli edifici di vecchia costruzione è più difficile installare fonti energetiche nuove, ecco perché un risanamento delle finestre rimane la soluzione più semplice. Maggiori informazioni sull’argomento: Finestre negli edifici di vecchia costruzione.

Sostituire anche le finestre durante il risanamento di un edificio

I lavori di ristrutturazione di una casa producono comunque sporco, pertanto, durante questa operazione è consigliabile sostituire anche le finestre. Ne viene rimosso l’intero telaio che viene sostituito con uno nuovo. Quando procedete a una ristrutturazione, vale la pena cercare di non tralasciare nessun intervento, soprattutto quelli più complessi. È il momento ideale per esempio per installare avvolgibili a posteriori o rinnovare la porta balcone o quella d’ingresso.

Naturalmente le finestre possono essere montate anche in locali abitati. I nostri esperti operai esperti copriranno tutti gli oggetti e il pavimento con una pellicola protettiva per evitare di danneggiarli o sporcarli. Inoltre, con UNILUX avrete anche la possibilità di utilizzare telai di ristrutturazione speciali.

Per quanto riguarda le finestre in legno-alluminio sarà possibile estrarre il telaio dalla parete. Il telaio vecchio andrà poi a formare le basi per quello nuovo. Il vantaggio per voi: i lavori produrranno meno polvere e sporco.

Ogni tipo di finestra si presta a un risanamento!

In linea di principio è possibile risanare qualsiasi tipo di finestra e sostituirla con un modello più moderno. I telai delle finestre sono realizzati in PVC, legno, legno-alluminio o alluminio. A seconda del materiale esistono lievi differenze, pertanto dovreste valutare se procedere con una riparazione od optare per una sostituzione.

Risanamento di finestre in legno

Le finestre in legno devono essere riverniciate con regolarità. Quando la vernice si sfalda, inizialmente è sufficiente ristrutturare. Basterà una nuova mano di vernice per far apparire le finestre come nuove.

Se invece desiderate aumentare l’isolamento termico, consigliamo di sostituire le vostre attuali finestre con i nuovi modelli. Soprattutto se l’ultimo risanamento delle finestre risale a 20 o 30 anni fa. Se le finestre sono nuove, è opportuno effettuare interventi di manutenzione in particolare per sostituire le guarnizioni eventualmente diventate porose.

Risanamento di finestre in alluminio e PVC

Le finestre in alluminio e le finestre in PVC sono molto robuste e in grado di resistere per oltre mezzo secolo.

Per ragioni di costo è possibile sostituire la vetratura. Tuttavia, questo vale solo per le finestre più nuove, dotate di un telaio sufficientemente stabile. Sostituendo la vetratura di una finestra che affaccia su una strada, si otterrà un isolamento acustico più elevato.

Una sostituzione dell’intera struttura e quindi anche del telaio è invece la scelta migliore per le finestre più vecchie. Telaio e vetro formano un’unità perfettamente abbinata e questo vi consentirà di approfittare di nuovi sviluppi. Attraverso la sostituzione delle finestre avrete anche la possibilità di adattare l’estetica della vostra abitazione. Potrete modificarne materiale, colore o dimensioni come più vi aggrada.

In quale stagione è opportuno effettuare un risanamento delle finestre?

La stagione non è importante, in quanto una sostituzione può essere effettuata in qualsiasi periodo dell’anno. Soltanto a temperature molto basse, sotto zero, la lavorazione dei materiali potrebbe risultare più difficile. In ogni caso, purché non sia troppo freddo o non infuri una tempesta di neve, sarà sempre possibile procedere all’installazione.

Risanamento delle finestre:
costi, trasporto e consulenza

I costi del risanamento delle finestre sono compresi tra 7.000 e 25.000 euro. A seconda delle caratteristiche in loco, il prezzo potrà risultare molto diverso. Verrà calcolato sulla base delle vostre esigenze e delle situazioni locali.

La buona notizia: il Bundesamt für Wirtschaft und Ausfuhrkontrolle (BAFA) desidera contribuire alla salvaguardia dell’ambiente. Richiedete pertanto il sussidio statale per il risanamento delle vostre finestre. Se sceglierete di ridurre i consumi energetici attraverso il risanamento di porte e finestre, i contributi del BAfA potranno arrivare fino a 9.000 euro.

Anche se in un primo tempo i costi del risanamento delle finestre potranno apparire elevati, il risparmio a livello energetico vi ripagherà velocemente della spesa. Del resto: le finestre moderne accrescono il comfort degli ambienti abitativi perché, a seconda del materiale utilizzato, come il legno nella zona interna, creano un ambiente più gradevole.

Un partner specializzato UNILUX vicino a voi vi fornirà una consulenza completa e all’occorrenza un’offerta personalizzata per il progetto delle finestre. Dopo l’assegnazione dell’incarico, i nostri esperti provvederanno all’installazione e, dopo il risanamento, avrete anche la possibilità di richiedere una manutenzione annuale.